RESISTENZA AI SOVRACCARICHI Le costruzioni in legno lamellare sono sempre più apprezzate
e diffuse nel settore edile non solo per la bellezza delle strutture,
ma anche per le inaspettate proprietà di questo materiale
naturale. La capacità di resistere ai sovraccarichi è una
di queste.
I VOSTRI PROGETTI SONO IN BUONE MANI
RESISTENZA AI SOVRACCARICHI Le costruzioni in legno lamellare sono sempre più apprezzate
e diffuse nel settore edile non solo per la bellezza delle strutture,
ma anche per le inaspettate proprietà di questo materiale
naturale. La capacità di resistere ai sovraccarichi è una
di queste.
Home » Legno lamellare » Engineering » Resistenza ai sovraccarichi
VISUALIZZA I NOSTRI
CASE HISTORY

30 anni di progetti nel campo delle costruzioni in legno lamellare...

continua »
RESISTENZA AI SOVRACCARICHI Il legno lamellare resistente come il calcestruzzo

Solai, tramezzi, impianti, ma anche spazi residenziali o commerciali destinati accidentalmente all’accoglienza. Sono tanti i contesti in cui le costruzioni in legno lamellare possono rappresentare la soluzione ideale per supportare carichi elevati.

Rispetto al calcestruzzo, materiale comunemente apprezzato per le sue prestazioni dinnanzi ai sovraccarichi, la grande resistenza del legno lamellare è inoltre associata alla leggerezza e alla capacità di rimanere invariato anche ad elevate temperature.

Caratteristiche sempre più stimate che hanno contribuito alla diffusione delle costruzioni in legno lamellare e alla conseguente regolamentazione del settore. L’inserimento del legno lamellare nei progetti architettonici sottoposti a carichi elevati deve infatti rispondere alle Istruzioni CNR DT 206 e dall'Eurocodice 5.